Manga

Recensione: Revenge Classroom di Karasu Yamazaki

Bentornati, o benvenuti, sul mio blog!
Dopo averci riflettuto a lungo, finalmente, sono pronta per parlarvi del manga che ho appena terminati di leggere, Revenge Classroom.

Risultati immagini per revenge classroom Risultati immagini per revenge classroom

Prova 3

Ayana Fujisawa, frequenta la terza media della scuola Shirasaki. Tutto può sembrare normale all’apparenza, se non fosse per il fatto che la ragazzina è vittima di vari soprusi e atti di bullismo da parte dei suoi compagni. Una mattina mentre si reca a scuola viene spinta da una persona misteriosa nel mezzo di strada provocandole numerose ferite. Una volta ripresa, qualcosa in lei cambia drasticamente e promette a sé stessa che niente e nessuno le farà più del male. Inizia così una spietata vendetta che prenderà il nome di Revenge Classroom.

recensione

Pur avendo buttato giù tutti i miei film mentali, Revenge Classroom mi è piaciuto nella sua totalità. Inizialmente mi aspettavo qualcosa alla Another, sarà stato il suo titolo oppure la trama, invece mi sono trovata a leggere una storia di grande attualità, purtroppo. Ayana è una ragazza fragile, non amata e disprezzata dai suoi genitori e bullizzata dai compagni di classe, tutto questo porterà a farle perdere ‘la sua umanità’, a detta della protagonista, finendo per farle compiere atti di estrema violenza nei confronti dei suoi coetanei. Ma spegnere l’interruttore delle proprie emozioni non è così facile e soprattutto non si può fare da un giorno all’altro, quindi piano piano si renderà conto che forse la strada che ha scelto non era poi così tanto giusta. Tant’è vero che le sue vendette provocheranno numerose conseguenze, non solo verso chi la circonda ma Immagine correlatasoprattutto su se stessa. Nei vari volumi assisteremo ad una graduale e lenta perdita di controllo da parte di Ayana verso il suo piano, fino a quando le tessere del domino che compongono questo gioco non inizieranno a cadere una dopo l’altra senza poterle più fermare; quindi si troverà indifesa ed incapace di far fronte a tutti i problemi che ormai si sono creati contro la sua volontà. Se deciderete di iniziarlo il primo volume di questa serie vi farà capire meglio di cosa parlo. La storia in sé è molto cruda ed intrigante, riuscendo a colpirvi dritti al cuore. Per quanto riguarda i disegni non sono niente di particolare e/o fantastico, diciamo che sono nella norma. Alle volte possono risultare un pochino buttati lì mentre altre volte sono molto dettagliati, diciamo che va a momenti però in generale sono abbastanza gradevoli. Una cosa che mi è piaciuta veramente poco, quasi da farmi bruciare l’intero manga, è stato il finale. Avevo letto in giro che per essere un opera fatta bene purtroppo il finale lasciava un pochino a desiderare, a grande malincuore devo dire che è vero. Di tutto mi aspettavo, non avete idea di quanti spunti avevo tirato fuori, ma non una boiata cavolata del genere. Fosse solo per la conclusione in sé potevo anche passarla ma è stata la fine di Ayana la cosa che più mi ha scioccata, del tipo “Ho letto tutto questo, mi sono sorbita tutte quelle vendette per poi trovarmi di fronte un finale del genere? Ma scherziamo?” E’ stato come buttare ore ed ore nel cesso, almeno per me. In più, sempre alla fine, abbiamo la rivelazione shock che fa ribaltare la situazione e, per quanto l’aspettassi un pochino prima, mi è ‘piaciuta’. In sintesi Revenge Classroom lo consiglio a chi ama questo genere e le storie di attualità con un fondo di mistero.

VOTO: 3/5

Stay tuned!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...