fantasy · saghe · young adult (YA)

Recensione: “La catena d’oro” #1 di Cassandra Clare

Benvenuti, o bentornati, sul mio blog!
Come state passando questo periodo di quarantena? Io mi sto dedicando alle letture arretrare, ai videgiochi e allo studio che a lungo rimando… Spero con tutto il cuore che stiate bene, cercate di divertirvi il più possibile in modo che il tempo vi passi più velocemente e, mi raccomendo, STATE A CASA!
Detto questo, come potete leggere dal titolo vi porto la recensione dell’ultimo libro uscito della Clare. Ovviamente non ci saranno spoiler, quindi potrete leggere tranquillamente 🙂

761e90d5-c9c6-412e-ba64-066fa3377c11

Cordelia Carstairs è una Shadowhunter, e in quanto tale le è stato insegnato fin dalla più tenera età come si combattono i demoni. Quando il padre viene accusato di un terribile crimine, lei e il fratello Alastair partono alla volta di Londra con la speranza di riuscire a evitare la rovina della famiglia. Sona, la madre, vorrebbe che ei trovasse marito e si sistemasse, ma Cordelia è più determinata a diventare un’eroina che una sposa. Presto, nella capitale brittanica, la sua strada si incrocia nuovamente con quella di James e Lucie Herondale, i suoi cari amici d’infanzia, che la trascinano in un mondo sfavillante e affascinante, fatto di sale da ballo, missioni segrete e luoghi magici popolati da vampiri e stregoni, dove Cordelia però è costretta a tenere nascosto il suo amore per James, promesso sposo di un’altra fanciulla. La nuova vita della ragazza viene sconvolta quando una serie di attacchi demoniaci devasta la città, e questa volta si tratta di qualcosa di completamente diverso da ciò con cui hanno avuto a che fare fino a questo momento gli Shadowhunters. Qualcosa di apparentemente impossibile da uccidere che si muove alla luce del sole e colpisce la gente ignara con un veleno letale. Londra è messa immediatamente in quarantena e gli amici di Cordelia, intrappolati come lei nella città, scoprono di essere dotati di poteri incredibili, un’eredità oscura di cui fino a quel momento ignoravano l’esistenza. Questo li costringe a compiere una scelta drammatica che li condurrà a comprendere quanto crudele sia il prezzo da pagare per essere eroi.
b2b83c3f-9747-4589-a2db-0a70d7f7dd2f
Che dire, ero alquanto terrorizzata da questa nuova serie. Dopo il floop clamoroso, almeno per me, di “the dark artifices” sono andata con i piedi di piombo verso il sequel de “Le origini”. Oltretutto Risultato immagini per the last hoursper quanto possa riguardare i figli dei nostri amati personaggi, TID è intoccabile anche per la stessa Clare… Quindi mi trovavo in conflitto tra due sentimenti abbastanza contrastanti, se da una parte ero super emozionata dall’altra ero veramente preoccupata. Fortunatamente sono stata fatta bugiarda. Il libro mi ha regalato tante gioie quanto pianti, fate conto che io già a pagina 50 lasciavo i primi segni di lacrime su carta.
I nuovi personaggi hanno tutti la base per diventare dei grandi protagonisti, anche quelli che ci stanno un pò sulle scatole! Secondo me per quest’ultimi la Clare avrà in serbo qualcosa di ancora più speciale.
Il mio preferito tra tutti è sicurmente Matthew Fairchild. Ho amato ogni cosa compreso il suo Risultato immagini per the last hourscarattere scorbutico ma estremamente fragile. E’ uno di quei personaggi che va compreso, alcune scelte che farà non saranno delle migliori ma dietro ad ogni sua azione c’è molta sofferenza e solitudine. Proprio per questo motivo prima di iniziare la lettura vi consiglio, caldamente, di leggervi il racconto incentrato su di lui “verità nell’ombra” contenuto nella raccolta “Fantasmi del mercato delle ombre”. E’ davvero importantissima ai fini della sua psicologia.
Altro degno di nota è Cordelia Carstairs. Una ragazza forte e dicisa, una vera eroina e combattente. Impossibile non tifare per lei, riesce ad entrare nel cuore del lettore grazie al suo essere vera e
umana. Mi aspetto davvero tantissime cose e spero che abbia il lieto fine che si merita.
Essendo un primo libro, come al solito, per 3/4 della storia non succede assolutamente niente di rilevante e il tutto viene concentrato negli ultimi capitoli, non una novità per chi è abituato allo stile di Cassie. Ovviamente non mancano all’appello i capitoli chilometrici… ecco loro sono l’unica cosa che proprio non sopporto, mi fanno perdere molte volte il filo del discorso e degli avvenimenti anche a causa dei pov (che qua per fortuna sono meno del solito).
La trama invece, se sviluppata a dovere, secondo me può venir fuori qualcosa di davvero interessante spero solo che non si perda per strada🙏
Per concludere in bellezza questa recensione voglio aggiungere che ritrovare i vecchi personaggi è stato un colpo per il mio povero cuore. Will, Tessa, Jem e tutti gli altri mi erano mancati terribilmente. Leggere queste pagine è stato come tornare a casa💖

VOTO:

🌸🌸🌸🌸

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...